Demistificare l’uso dei recuperatori di calore nelle cabine di verniciatura

4 motivi per cui i recuperatori di calore non sono la soluzione migliore per ridurre il consumo di riscaldamento delle cabine di verniciatura

spray booth recuperator
1. Costoso

Un recuperatore è un costo aggiuntivo per la tua cabina di verniciatura. Puoi pensarlo come un “cerotto” per riparare i difetti di un sistema che richiede una quantità eccessiva di potenza termica già di suo. Non solo sarà un investimento iniziale importante per il materiale, ma aumenterà anche sostanzialmente i costi di installazione e manutenzione della cabina.

2. Alta manutenzione
heat recuperator maintenance
Recuperatore dopo 2 anni

Nonostante le affermazioni di marketing, i recuperatori di calore utilizzati nelle cabine di verniciatura richiedono una manutenzione estremamente elevata. Devono essere puliti frequentemente per mantenere il loro livello di efficienza originale e, se non vengono puliti correttamente e regolarmente, probabilmente dovranno essere sostituiti dopo soli 2-3 anni di funzionamento. I recuperatori infatti sono progettati per scopi residenziali, non per applicazioni industriali pesanti.

3. Problemi duranti i mesi estivi

Non c’è un pulsante “off”, lo stesso sistema che “risparmia” energia durante l’inverno si applicherà inutilmente ai mesi caldi. Durante l’estate, l’aria all’interno della cabina impiegherà molto più tempo a raffreddarsi dopo la fase di essiccazione. L’aria calda recuperata si mescolerà con l’aria più fredda che entra dentro la cabina. Dato che l’aria che entra sarà probabilmente già calda, ci vorrà molto più tempo prima che la cabina si raffreddi ad una temperatura accettabile. Il tempo è denaro amici miei!

La soluzione comune a questo problema è aggiungere un altro cerotto: un by-pass. L’installazione di un by-pass, oltre ad essere un costo aggiuntivo e oneroso, occupa molto spazio in aggiunta allo spazio già occupato dal recuperatore. Questo non conta le serrande aggiuntive, i servomotori, ecc. che saranno necessari per controllare il by-pass.

4. I recuperatori possono ridurre le prestazioni della cabina di verniciatura

L’aggiunta di un recuperatore di calore ridurrà la pressione complessiva dell’aria che entra nella cabina. Ciò abbasserà la velocità (m/s) con cui l’aria scende sugli oggetti verniciati e quindi la qualità e l’efficienza del lavoro di verniciatura.

Per compensare la perdita di pressione e raggiungere la velocità dell’aria desiderata, sarà necessario aumentare la potenza dei motori e quindi il consumo di energia elettrica, aggiungendosi ai già eccessivi costi di esercizio della cabina.

La soluzione

spray booth heating

Non preoccuparti, non siamo qui solo per segnalare problemi, forniamo soluzioni! Soluzioni reali, economiche ed efficaci pensate per il lungo termine non solo per la vendita.

Le nostre Multizone non necessitano di bruciatori o sistemi di riscaldamento elettrici per raggiungere i 20°C tutto l’anno. A seconda se la vernice usata richieda temperature elevate o meno, possono letteralmente ridurre i Vostri costi di riscaldamento dell’80% o del 100% (QUESTO SIGNIFICA COSTI DI RISCALDAMENTO ZERO TUTTO L’ANNO).

Nessuna riduzione della velocità dell’aria, nessun costo aggiuntivo, nessun cerotto, è semplicemente così che funziona il sistema! Sembra fantascienza ma è un sistema di cui i nostri clienti approfittano dal 2004.

Sempre due passi avanti nella tecnologia

Il team #Saicozero

Contact us